Author Archives: Seo Click

Cosa fare in caso di decesso?

La cremazione Quando è concessa la cremazione? Nel caso in cui la persona deceduta aveva espresso la volontà di essere cremata; oppure se la persona deceduta era iscritta a una associazione che ha fra i suoi fini anche la cremazione; o ancora, se il coniuge o i parenti prossimi dichiarano la propria volontà che la persona deceduta sia cremata. In ogni caso è necessario presentare una documentazione valida che dimostri tale volontà. La pensione Cosa si deve fare quando il defunto è titolare di Read More...
Tanatoprassi

Cos’è e come funziona la tanatoprassi

Ancora poco diffusa in Italia, la tanatoprassi è un trattamento post–mortem del corpo, che consiste nella cura igienica della conservazione dopo la morte: nelle ore successive al decesso, infatti, il corpo del defunto viene sottoposto a un trattamento di natura chimica che favorisce la fuoriuscita di liquidi organici e vapori, che potrebbero rendere la veglia funebre più traumatica e meno igienica. Come avviene la tanatoprassi Con la tanatoprassi viene effettuata un’iniezione nel sistema arterioso di un fluido conservante, e vengono effettuate una serie di attività di cura estetica Read More...

Funerale buddhista, come si svolge?

In Italia sono tanti i fedeli buddisti e dal giugno 2016, grazie alla Legge 130 scritta in accordo con l’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai, anche loro possono celebrare un funerale secondo il rito buddista e le sue usanze. Un funerale buddista è molto diverso da un funerale cristiano ed è articolato in diversi momenti rituali, alcuni abbastanza difficili da praticare in Italia dove è necessario seguire particolari regole igienico-sanitarie che nei paesi tibetani non sono ovviamente contemplate. La prima fase Read More...

Cos’è l’inumazione?

La dipartita di una persona cara è una delle fratture più profonde in grado di segnare in modo indelebile la nostra esistenza. Di fronte alla morte, infatti, l’umanità intera si spoglia delle proprie certezze rivelando le debolezze più intime che inconsapevolmente si celano nella vita di tutti i giorni. In tali circostanze in cui dolore e sofferenza hanno un peso specifico incalcolabile, la famiglia del defunto deve trovare anche la forza per affrontare il disbrigo delle incombenze burocratiche necessarie alla Read More...

Gestire le salme durante l’emergenza covid-19

Il Ministero della Salute ha emanato una serie di indicazioni connesse alla situazione emergenziale scaturita dall’epidemia CODID-19 riguardanti il settore funebre. Le indicazioni sono suddivise in 8 sezioni e includono un allegato che specifica le caratteristiche dei feretri e il loro confezionamento. L’obiettivo del Ministero della Salute è quello di individuare le procedure adeguate per il settore funebre per l’intero territorio nazionale in questa situazione emergenziale. La prima sezione, sezione A, chiarisce che le indicazioni fornite andranno applicate fino a un mese Read More...
Funerale laico

Camere mortuarie, il luogo più a rischio per il covid19

Nonostante la critica situazione italiana, dovuta al covid-19 (coronavirus), la chiusura delle camere mortuarie è rimasta una scelta a discrezione delle strutture ospedaliere. Le camere mortuarie accolgono ogni giorno defunti per covid-19 (coronavirus) e non, attirando familiari e trasformandosi in possibili centri di contagio, per questo era auspicabile che il DPCM del 10 Aprile, il quale estende il periodo di quarantena fino al 3 maggio al fine di contenere i contagi da covid-19 (coronavirus), includesse ulteriori disposizioni in materia, ma Read More...